Chiara Giannandrea


Sono Chiara Giannandrea co-fondatrice e production manager della Hoplites S.r.l.
Ho iniziato la mia attività lavorativa nel campo dell’abbigliamento sin da giovane, ben 40 anni fa: un lungo periodo molto fruttuoso, ancora in corso, con molta esperienza acquisita.
Prima di fondare Hoplites S.r.l., ho lavorato presso varie aziende svolgendo la mia attività in tutte le fasi produttive: ho realizzato cartamodelli, cucito, tagliato, stirato, fatto il controllo qualità, fatto ricerca di materiali, ideato collezioni, coordinato produzioni, ecc. Anni di pratica sul campo sia gestendo l’attività in aziende con marchi prestigiosi in licenza, che muovendomi quotidianamente sul territorio coordinando e controllando di persona il lavoro di tutti i laboratori di produzione e services messi in campo nei processi di produzione. Ho dovuto imparare a prevenire le problematiche che costantemente inevitabilmente tendono a presentarsi in fase produttiva; ho imparato a gestire lo stress mettendo la pianificazione e l’organizzazione al primo posto; mi sono allenata costantemente nel fare gioco di squadra con tutti gli elementi presenti nei vari progetti da condurre in porto e tutto questo mi permette oggi di gestire brillantemente tramite Hoplites S.r.l. anche più di 30 Brands contemporaneamente, con esigenze e tipologie molto differenti fra loro. E’ un lavoro che amo e che mi soddisfa estremamente, svolgendolo con gioia ed entusiasmo.
Fra l’altro, in qualità di responsabile di produzione di Hoplites S.r.l., collaboro con clienti provenienti da ogni parte del mondo, molti dei quali giovani, i quali sono fonte costante di grande stimolo ed accrescimento sia professionale che personale: sono sempre stata curiosa riguardo a culture differenti dalla nostra, per cui il trovarmi di fronte sempre a nuove sfide di questo tipo è qualcosa che mi esalta.
Nel mio tempo libero amo molto leggere, ascoltando musica (jazz, blues, rock, classica) in compagnia dei nostri amati gatti tutti ex-randagi, salvati dalla strada e da condizioni estremamente critiche: trovo non ci sia nulla di più gratificante che aiutare un essere vivente, umano o animale che sia, a risollevarsi da una situazione difficile e dolorosa ed avere una nuova opportunità di vita serena e gratificante. Questa sono io.