Produzione Polo made in Italy

Cenni storici

Lo sapevate com’è nato il capo d’abbigliamento che tutti ora conosciamo come polo? In passato il tennis veniva giocato con indumenti che noi definiremmo totalmente inappropriati poiché terribilmente scomodi per l’attività sportiva sia maschile che femminile. Ad un certo punto, nel 1926, un certo Lacoste (vi dice qualcosa questo cognome?) si pose l’obiettivo di agevolare il confort durante le competizioni tennistiche e creò una strana t-shirt con colletto e bottoncini: aveva inventato la polo così come oggi la conosciamo. Un capo di abbigliamento che coniuga il comfort e la resistenza di una capo sportivo all’eleganza delle linee (con o senza coccodrillino sul petto).

La polo ai giorni nostri

Ma veniamo ai giorni nostri, in cui la polo è un indumento utilizzato nella vita di tutti i giorni e in tutto il mondo: com’è fatta esattamente una polo?

  • Il tessuto utilizzato nella maggior parte dei casi è il Piquet 100%CO, molto confortevole. Naturalmente ci sono un gran numero di varianti possibili, quali l’aggiunta di elastan al Piquet, l’utilizzo di tessuto jersey, ed altro.
  • Il peso e le caratteristiche specifiche del tessuto stesso vengono decise in base alle esigenze di ciascun nostro cliente, a seconda che debba prevalere il lato elegante o quello sportivo, oppure un giusto mix tra essi.

In ogni caso, tutti i tessuti che noi utilizziamo per conto dei nostri clienti, sono italiani e dotati degli standard qualitativi più alti (vedi T-shirt).

Come vengono realizzate le nostre Polo?

Uno dei primi passi consiste nella scelta delle caratteristiche specifiche del tessuto da utilizzare: composizione, peso, finissaggi. Solitamente, quando spediamo un prototipo inviamo assieme ad esso anche vari swatches di tessuto con differenti caratteristiche, al fine di dare al cliente la possibilità di scegliere il tessuto che lui giudichi più adatto per il suo Marchio. Una volta fatto questo, si procede con la realizzazione del prototipo, mediante il quale si possono definire gli elementi principali dell’indumento, quali vestibilità e tipo di finiture che andranno a caratterizzare la polo stessa

I dettagli sono fondamentali:

Per esempio, se consideriamo il collo e il fondo manica, essi sono realizzati il più delle volte in smacchinato e, naturalmente, la loro tonalità colore deve rispecchiare il più possibile quella del Piquet usato. A tal fine, per raggiungere il massimo della precisione noi facciamo tingere insieme sia il tessuto Piquet che il filato dello smacchinato. Inoltre, riguardo allo smacchinato, vene sono varie tipologie: in tinta unita, con righe o con motivi decorativi in tinta, come Tom Ford, con lavorazione Jacquard come Versace, ecc. Queste sono tutte decisioni che, naturalmente, vengono prese in accordo con il cliente.

Ricami e stampe:

andiamo da quelli più piccoli, come il logo del Marchio, a quelli anche molto grandi che devono avere sia la giusta consistenza che il massimo livello di dettaglio.

Bottoni e zip:

esiste un intero universo riguardo a questi accessori, e ovviamente tante possibilità e tecniche di personalizzazione e infinite forme e dimensioni, in relazione al risultato da raggiungere.

Consulenza:

proprio a motivo della grande possibilità di scelta in tanti aspetti di una polo, il cliente gradisce molto la nostra capacità di consigliarlo per il meglio, in modo tale da concretizzare l’idea che lui ha in mente.

Costi:

come da nostra consuetudine forniamo sempre un preventivo gratuito, sia per la realizzazione dei campioni che della successiva produzione seriale; se ci vengono fornite anche indicazioni circa il budget che si ha a disposizione o il prezzo di produzione entro cui si desideri rientrare, sarò felice di darti suggerimenti circa il materiale più adatto da usare e le quantità da produrre per soddisfare le esigenze di mercato.

Sostenibilità Ambientale

Oggigiorno è fondamentale per qualsiasi produzione attenersi a criteri rigorosi di sostenibilità ambientale e Hoplites S.r.l. è sempre estremamente attenta nel vigilare affinché tutto avvenga nel rispetto della eco-sostenibilità.

Come contattare Hoplites S.r.l. per chiedere una collaborazione?

Scrivici a info@hoplites.it illustrandoci il tuo progetto di produzione seriale o di campionario, e la nostra responsabile di produzione sarà felice di risponderti.

Un ponte di comunicazione tra Cliente e Produttore.

HOPLITES S.r.l. è una risposta alle moderne esigenze e dinamiche del mercato così come si è evoluto negli ultimi anni, incentrato sulla soddisfazione del cliente, mirando a realizzare relazioni durature, con reciproco vantaggio di tutte le parti coinvolte, piuttosto che perseguire relazioni mordi e fuggi a breve -vissuto e senza reali benefici per nessuno.